DUVRI - Documento per la Valutazione dei Rischi da Interferenze

DUVRI è l'acronimo di Documento per la Valutazione dei Rischi da Interferenze e viene redatto dal datore di lavoro o comunque dal responsabile dell'area produttiva o lavorativa in cui entrano in opera lavoratori esterni.

DUVRI: tipologie

Sono molte le tipologie di interferenze che possono verificarsi in una zona di lavoro o produzione. Esiste quindi un duvri per i cantieri edili, in cui è frequente che ditte appaltatrici affidino incarichi ad altre ditte o che vi siano servizi di fornitura di materiali o altri tipi di merce, o anche manutenzione di impianti, macchinari e strumenti.

Il Duvri viene redatto anche per le scuole. In una scuola, oltre alla presenza di dipendenti diretti dell'istituto, come insegnanti e personale di supporto, può intervenire altro personale, come per esempio gli operai di una ditta di ristrutturazione.

In qualsiasi ufficio, pubblico e privato, ci sono servizi esterni per la pulizia degli ambienti, dovrà quindi essere preparato un duvri per il servizio di pulizia, poiché in queste aree lavorative è previsto un rischio interferenziale, entrano in gioco cioè operai esterni, le cui mansioni sono soggette a rischio per la salute.

C'è da considerare anche un duvri per i condomini. Anche se un condominio non è un'azienda, prevede comunque l'assunzione o la collaborazione di una figura addetta al portierato e la presenza nello stabile di un certo numero di inquilini. C'è quindi un rischio di interferenza, poiché in un condominio possono operare lavoratori di una ditta di manutenzione degli ascensori, per esempio, o anche di una ditta edile chiamata per la ristrutturazione o la riparazione di un'area.

Il duvri, quindi, è un documento sulla sicurezza, inerente al d. lgs. 81/08 che stabilisce per ogni azienda o ditta di adottare le dovute misure di prevenzione e protezione da danni per la salute dei lavoratori.

Servizi

Cosa facciamo

News

Contatti